meteo
per...


maremare

montimonti

CFD  settore meteoCFD

agroagro

gelogelo

neveneve

monitoraggiomonit

facebook twitter youtube vimeo

Bollettino di
vigilanza meteorologica regionale


emesso il:
25/04/2017
versione stampabile (pdf)

dettaglio per tutti i fenomeni

legenda

note

PIOGGE
TEMPORALI
TEMPORALI FORTI
NEVE (quota > 1300 m)
NEVE (quota 200-1300 m)
NEVE (pianura e costa)
GHIACCIO
VENTO FORTE
MAREGGIATA/ACQUA ALTA
SCARSA VISIBILITA'
ONDATE DI CALORE
Le classi -,0,1,2,3 rappresentano indici di presenza/assenza o di probabilità di fenomeni significativi ai fini di protezione civile.
All'aumentare della classe aumenta il rischio.
Posizionando il puntatore del mouse sopra alle icone viene riportata la descrizione del fenomeno e la classe prevista.

La cartina riporta, per ogni zona, la classe più alta prevista per la giornata.

La tabella riporta, per ogni zona, la lista dei fenomeni previsti dalla classe più alta a quella più bassa.

oggi

Carnia          
Tarvisiano          
Prealpi carniche       
Prealpi giulie       
Pianura PN       
Pianura UD       
Isontino          
Laguna       
Carso e Trieste       
NOTE:
Precipitazioni deboli e locali sulla costa, sparse e moderate in pianura, più continue ed abbondanti sui monti, specie sulle Prealpi. Quota neve sui 1700 m circa. Vento sostenuto da sud sulla costa, da sud-ovest in quota. Possibili in serata acqua alta sulle lagune e mareggiate sulle coste esposte a sud.

domani

Carnia             
Tarvisiano             
Prealpi carniche             
Prealpi giulie             
Pianura PN          
Pianura UD          
Isontino             
Laguna             
Carso e Trieste             
NOTE:
Al mattino piogge sparse, da moderate ad abbondanti, più continue sui monti. Vento sostenuto da sud sulla costa, da sud-ovest in quota. Neve oltre i 1700 m circa. Dal pomeriggio e per almeno 24 ore piogge diffuse, da moderate ad abbondanti e intermittenti sulla costa, da abbondanti a intense in pianura, da intense a localmente molto intense e persistenti sui monti, specie sulle Prealpi Giulie, anche temporalesche. Quota neve oltre i 2000 m. Vento da sostenuto da sud sulla costa, con probabili acqua alta e, sulle coste esposte a sud, mareggiate; venti forti da sud-ovest in quota.